La casa editrice Cenninas si impegna per il mantenimento e la reperibilità di preziosi testi antichi d'arte e di tecniche di pittura.

Finora sono stati pubblicati i seguenti volumi:

Il libro dell'arte è probabilmente il trattato più signicativo sulle tecniche artistiche del tardo Medioevo, che è stato tramandato fino a oggi. Scritto intorno al 1400 da Cennino Cennini, un pittore della Scuola Fiorentina nato a Colle di Val d'Elsa. Scolaro di Agnolo Gaddi, Cennini si rifaceva direttamente alla tradizione del "Gran Maestro" Giotto di Bondone, la cui tecnica di pittura è tramandata nel suo trattato.

L'originale del Libro non esiste più, ma è stato possibile ricostruirne il testo in epoca poco successiva.

La prima traduzione in lingua tedesca risale al 1871.  Oggi non è possibile acqistare Il Libro nelle librerie tedesche. Questa nuova edizione colma una lacuna: Anche in Germania Il Libro dell'arte dovrebbe essere più facilmente reperibile per l'uso pratico nelle botteghe artistiche.

 

Edizione tascabile, 204 pagine con illustrazioni e istruzioni storiche dettagliate.  Testo completo in tedesco. Rielaborazione di Aline Ehrhardt (editrice) della traduzione di Albert Ilg.

 

 

ISBN 978-3-946089-00-1

 

 

 

 

 

 

Brano dalla prefazione: ...Damit dieser kunsthistorisch unermessliche Schatz mit seinen Tipps und Rezepturen nicht nur der Wissenschaft erhalten bleibt, sollte er auch wieder Einzug in die Ateliers und Werkstätten heutiger Künstler halten und zum Ausprobieren der wunderbaren Anleitungen anregen.
Manche Kapitel sind  für den Werkstattalltag sicher nicht mehr aktuell. So wird man keine Eichhörnchenschwänzchen mehr vor Mottenfraß bewahren müssen, auch wird man sicher nicht mehr all zu oft Kapaunenknochen unter dem Tisch finden. Dem Anwender wird sich, warum auch immer, erweisen, dass nicht alle Empfehlungen Cenninis durchführbar sind. Und trotzdem: Sein Traktat wirkt regelrecht als Zeitmaschine in die Welt der Malerwerkstätten des Quattrocentos. Mit  faszinierender Genauigkeit schildert er der Malpraxis längst verlorengegangene Vorgehensweisen. Viele der Rezepte bieten für die heutige Praxis eine enorme Erweiterung.

 

Cennino Cennini, Das Buch von der Kunst oder Il libro dell'arte
13,80 €
In den Warenkorb
  • verfügbar
  • 1 - 3 Tage Lieferzeit

Con Joseph Meder, storico d'arte e direttore dell'Albertina, la punta d'argento ha ottenuto un nuovo slancio.

L'antico predecessore della matita, molto usato soprattutto nel Rinascimento e in seguito dimenticato, doveva essere utilizzato nuovamente. Il Büchlein vom Silbersteft, ein Tractätlein für Moler fu pubblicato a Vienna nel 1909.

In lingua moderna e con consigli pratici per l'uso attuale, questo piccolo volume invita al riutilizzo della punta d'argento.

Un excursus nella storia della Punta con svariate illustrazioni permette un approccio diretto a questa nobile tecnica di disegno.

 

 

 

 

 

 

 

Edizione tascabile,  68 pagine, numerose illustrazioni. Rielaborazione del testo in lingua moderna. Con riproduzione completa dell'originale del 1909.

 

 

 

ISBN 978-3-946089-01-8

Joseph Meder, Das Büchlein vom Silbersteft
10,90 €
In den Warenkorb
  • verfügbar
  • 1 - 3 Tage Lieferzeit